Rete SUPSI

Rete SUPSI

MONITORAGGIO IDROLOGICOMONITORAGGIO METEOROLOGICO

Luogo: Cantone Ticino, Svizzera
Cliente: SUPSI
Periodo: 2005 - in corso
Scopo: Hortus ha realizzato una rete di monitoraggio idrometeorologica per conto della Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana composta da 41 sistemi di acquisizione con la finalità di studiare e sorvegliare la condizione idrologia del territorio.
 

A partire dallo scorso 2005, Hortus è diventato partner tecnologico nell’attività di aggiornamento e ampliamento della rete di monitoraggio di proprietà dell’Istituto di Scienze della Terra (IST), contribuendo alla realizzazione di una rete di acquisizione dati di elevata qualità e affidabilità.
L’IST gestisce, su mandato dell’Ufficio dei corsi d’acqua, la rete idro-meteorologica del Cantone Ticino, avendo così la possibilità di acquisire costantemente dati sulla condizione idrologica del territorio cantonale.
I dati monitorati sono indispensabili per la redazione e pubblicazione dell’Annuario idrologico del Cantone Ticino e per la determinazione e controllo dei deflussi minimi residuali al fine di garantire la protezione degli ecosistemi e l’applicazione della Legge Federale sulla Protezione delle Acque.

Le stazioni di monitoraggio fornite ed installate sono equipaggiate con:
• datalogger Campbell Scientific connessi a dispositivi di trasmissione LTE
• pluviometri riscaldati o a peso
• termoigrometri con schermo antiradiante a ventilazione forzata
• sensori di livello idrometrico radar e ad immersione
• sensori di qualità delle acque
• moduli integrati per la gestione automatica di campionatori

La maggior parte dei dati vengono pubblicati in tempo reale con un servizio web standard (SOS – Sensor Observation Service). Inoltre i dati sono archiviati nella banca dati cantonale OASI (Osservatorio Ambientale Svizzera Italiana) e viene costantemente eseguito un controllo di qualità e validazione delle informazioni acquisite.

Nell’ambito del progetto “Laghi.net” sviluppato da Hortus a partire dall’anno 2000, è in essere una convenzione per lo scambio di dati tramite la quale è stato possibile integrare le informazioni idro-pluviometriche del bacino svizzero del fiume Ticino, indispensabili per la costruzione di un quadro conoscitivo strategico per la gestione della risorsa idrica.

https://www.supsi.ch/ist.html

Prodotti correlati