Sistemi di azionamento per paratoie di derivazione idraulica

I sistemi HMS-HYDRO possono essere utilizzati per azionare automaticamente le paratoie in corrispondenza di derivazioni idrauliche. Solitamente la periferica acquisisce uno o più dati di livello o portata tramite l’utilizzo di sensori installati a monte o a valle dello sbarramento da automatizzare.

Queste soluzioni sono state sviluppate per offrire un efficace strumento di regolazione automatica dedicato a coloro che si occupano della distribuzione e dello sfruttamento della risorsa idrica ai vari livelli: Consorzi di regolazione, Consorzi di bonifica, gestori di dighe e centrali idroelettriche, agricoltori, e per tutti coloro che vogliono ottimizzare la gestione delle acque.

Basandosi sui parametri acquisiti, il sistema è in grado di attivare l’azionamento della paratoia in tempo reale, stabilendone il grado di apertura per mantenere costante il livello o la portata impostata dal Cliente.

Inoltre, grazie al sistema di trasmissione GSM/LTE, è possibile modificare le soglie di regolazione in base alle esigenze stagionali oppure è possibile configurare un azionamento di tipo ON/OFF che prevede la completa apertura e chiusura dello sbarramento ad intervalli prestabiliti o in corrispondenza di un comando proveniente dalla piattaforma di consultazione e controllo dei dati.

Queste soluzioni sono completamente configurabili secondo le esigenze dell’applicazione in questione: è possibile scegliere la tipologia di sensore più adatta ad eseguire la misura su cui si basa la regolazione, così come la potenza e l’accoppiamento meccanico del motore necessario per attuare la movimentazione della paratoia.

Hortus, per i casi in cui l’allacciamento alla rete elettrica non è disponibile, propone sistemi innovativi che gestiscono attuatori in grado di movimentare paratoie di notevoli dimensioni utilizzando solamente l’energia accumulata tramite pannelli solari.

La logica di manovra implementabile su questi sistemi è basata su un dato di livello acquisito in tempo reale dalla stazione, viene stabilita dal cliente a seconda delle necessità operative del singolo nodo:

  • procedure di mantenimento del livello o portata costanti, a valle o a monte della paratoia;
  • procedure di sicurezza che prevedono la totale apertura o chiusura di uno sbarramento in caso di emergenza;
  • procedure di apertura o chiusura da remoto delle derivazioni, utilizzati maggiormente per scopi irrigui.

Il Cliente può stabilire liberamente gli intervalli di acquisizione, memorizzazione e trasmissione dei dati che verranno in seguito resi disponibili sulla piattaforma HMS-WEB che permette di consultare tutti i parametri utili alla supervisione della situazione, e all’occorrenza è possibile configurare l’invio automatico di messaggi di allarme in corrispondenza di eventuali blocchi del sistema meccanico o del superamento di una o più soglie di allerta.

La continua ricerca di dispositivi tecnologicamente avanzati e di alta qualità ha permesso di sviluppare un’architettura veramente affidabile ed economicamente vantaggiosa: le centraline installate in campo raramente sono soggette a guasti e, grazie ad un’attenta ottimizzazione dei consumi energetici, non necessitano di particolare manutenzione, comportando quindi costi di gestione decisamente contenuti.

Prodotti correlati

HMS-HYDRO

Sistemi di monitoraggio orientati all’idrologia, vengono utilizzati principalmente per il rilievo di altezze idrometriche e portate di laghi, fiumi e canali irrigui. Rappresenta la miglior soluzione per il controllo in tempo reale di fenomeni idrologici.

 

HMS-WEB

Piattaforma di servizi avanzati ad elevata disponibilità ed accessibilità, per la gestione integrata dei dati provenienti dalle reti di monitoraggio.

PROGETTI CORRELATI:

Rete idrometrica del Consorzio Irrigazioni Cremonesi