Rete Idrometrica sul fiume Ticino

Didascalia
  • Titolo: Rete Idrometrica sul fiume Ticino
  • Scopo: Monitoraggio idrometrico per la gestione delle portate a livello di bacino
  • Luogo: Regione Lombardia, Italia
  • Cliente: Consorzio del Ticino
  • Periodo: 2004-ongoing
  • Link: www.laghi.net

Hortus ha realizzato una rete di monitoraggio idrometrico per conto del Consorzio di Regolazione del fiume Ticino composta da dodici sistemi di acquisizione lungo il bacino competenza.

Attualmente Hortus mantiene aggiornate ed efficienti le centraline installate in campo, proponendo ed implementando nuove tecnologie per l’acquisizione e la trasmissione dei dati rilevati: ad esempio nel 2016, la stazione di Candoglia, di fondamentale importanza poiché acquisisce il livello idrometrico del fiume Toce in ingresso al Lago Maggiore, è stata equipaggiata con un nuovo modulo satellitare Iridium che ha permesso di ridondare il sistema di trasmissione standard GSM/LTE assicurando così l’elevata disponibilità dei dati in qualsiasi momento, anche durante eventi ambientali particolarmente intensi che potrebbero causare problemi alla copertura cellulare normale.

Tutti i dati registrati vengono archiviati e pubblicati tramite la piattaforma Laghi.net, ambiente di consultazione sviluppato dagli Enti Regolatori dei Grandi Laghi Lombardi per monitorare e gestire la disponibilità della risorsa idrica a scala di bacino.

Gallery

 

 

Prodotti correlati

HMS-HYDRO

Sistemi di monitoraggio orientati all’idrologia, vengono utilizzati principalmente per il rilievo di altezze idrometriche e portate di laghi, fiumi e canali irrigui. Rappresenta la miglior soluzione per il controllo in tempo reale di fenomeni idrologici.

 

HMS-WEB

Piattaforma di servizi avanzati ad elevata disponibilità ed accessibilità, per la gestione integrata dei dati provenienti dalle reti di monitoraggio.