2004

Condivide la propria visione del monitoraggio idro-geologico con Arpa Lombardia che incarica Hortus della progettazione e sviluppo della nascente piattaforma integrata di gestione delle reti di monitoraggio. Per il Centro di Monitoraggio Geologico cura la pubblicazione in formato elettronico dei dati geotecnici ed idrometeorologici e la realizzazione del sito internet, che rappresenta una delle prime esperienze di pubblicazione di dati in tempo reale.

Si afferma nel mercato del monitoraggio idrogeologico italiano realizzando le prime periferiche in grado di trasmettere automaticamente i dati rilevati dall’acquisitore installato in campo alla piattaforma virtuale, creata appositamente per eseguire funzionalità di elaborazione, memorizzazione e visualizzazione delle informazioni ricevute.

Hortus può vantare il fatto di essere stata una tra le prime aziende ad implementare l’utilizzo della trasmissione GSM/GPRS, basata sull’utilizzo del servizio FTP basato sul protocollo standard TCP/IP. Con il passare degli anni sarà proprio questa infrastruttura a diventare uno standard per le varie applicazioni legate all’ambito del monitoraggio meteorologico, idrologico e geologico, grazie alla sempre maggiore espansione della rete telefonica cellulare e alla sempre maggior diminuzione dei costi trasmissivi. Poco tempo dopo riuscirà a rendere possibile la visualizzazione dei dati in tempo reale sui primi telefoni cellulari dotati di browser.